RIAPERTURA STAZIONE SAMBIASE, FURGIUELE: LA COOPERAZIONE TRA ISTITUZIONI HA FUNZIONATO.

La notizia della prossima riapertura della stazione ferroviaria di Sambiase mi rende particolarmente gioioso perché conferma che la collaborazione tra istituzioni, quando essa è autentica e non di facciata,...

La notizia della prossima riapertura della stazione ferroviaria di Sambiase mi rende particolarmente gioioso perché conferma che la collaborazione tra istituzioni, quando essa è autentica e non di facciata, può produrre atti di buona amministrazione.

Nel caso di specie, il confronto operativo tra l’assessore regionale Musmanno e il sottoscritto è stato sin da subito proficuo perché focalizzato solo ed esclusivamente su di un obiettivo che bisognava raggiungere in tempi ragionevoli.

Benché ristrutturata, non era giusto che la stazione sambiasina continuasse a subire l’onta di appena due fermate giornaliere di altrettanti treni.

Era dunque necessaria una accelerazione da parte della Regione per indurre Trenitalia a valorizzare uno scalo fondamentale con una utenza potenziale di 20.000 unità.

Una accelerazione che ho sostenuto fattivamente coordinandomi proprio con il professore Musmanno.

Ne è venuta fuori una cooperazione tra uffici istituzionali che, superando agevolmente gli steccati politici, ha fruttato alla comunità sambiasina la riapertura della sua stazione, attesa verosimilmente al massimo per il 9 settembre, in tempo quindi per poter garantire agli studenti un servizio di trasporto rapido ed efficiente su più direttrici.

Ringrazio l’assessore Musmanno per aver voluto concretamente recepire suggerimenti, istanze da parte della collettività che mi onoro di aver rappresentato in questa battaglia di civiltà che abbiamo vinto insieme ponendo le basi di una cooperazione fattiva che non guardi ai colori delle parti, bensì alla sostanza delle soluzioni da dare ai problemi della collettività.

News Correlate