Progetto GREENS: conferenza finale a Varna, in Bulgaria

Nella città del design e della cultura di Varna in Bulgaria, si è svolta la Conferenza Finale e l’ultima riunione di Partenariato del progetto Greens, presenti tutti i partner...

Nella città del design e della cultura di Varna in Bulgaria, si è svolta la Conferenza Finale e l’ultima riunione di Partenariato del progetto Greens, presenti tutti i partner di progetto: l’Agenzia per l’Energia della Provincia di Cosenza (ALESSCO) e la Regione Calabria (Italia); Energy Agency North (Svezia); APEC – fondazione della Provincia di Cadiz (Spagna); ICLEI ente di formazione tedesco per la sostenibilità dell’ambiente dei governi locali (Germania); Federazione dei Comuni e delle Provincie dell’Andalusia (Spagna); Regione di Riga (Lettonia); Agenzia per l’energia di Pomurie (Slovenia); SOS – Associazione delle Municipalità delle Slovenia (SLO); BSAREM Agenzia Regionale per l’Energia del Mar Nero (Bulgaria); RIGAS DOME (Lettonia); Associazione nazionale delle Municipalità della Bulgaria (BG); Ministro dell’Agricoltura  risorse naturali e ambiente di Cipro;

Il progetto GREENS è giunto alla Conferenza Finale, con la presentazione degli obiettivi raggiunti, i risultati e le azioni misurate con gli indicatori di realizzazione dei training, inoltre, le possibili soluzioni di sostenibilità economica futura di GREENS a livello regionale e delle potenzialità di una prossima capitalizzazione dei risultati un imminente progetto Interreg Europe.

In questi tre anni ALESSCO e Regione hanno creato uno standard di trasferimento delle competenze dei Criteri Minimi Ambientali negli Acquisti Verdi della Pubblica Amministrazione (GPP), che si andato modificando con il ciclo di vita del mercato di riferimento di Greens, infatti, all’inizio i training e le azioni del progetto erano targettizzate sul multilivello di governo (Ministeri, Regioni e Enti Locali), nei successivi due anni con la specializzazione della PA italiana nei CAM e nella creazione di questo nuovo mercato degli acquisti verdi GPP, delle ecoLabel e delle certificazioni ambientali, il target si è spostato dal Partenariato Istituzionale a quello Economico e sociale, pertanto, è il mondo delle imprese ad essere fortemente interessato alle sessioni formative e di lavoro di GREENS. 

La conferenza finale del Progetto con gli stakeholder Bulgari e gli esperti ospiti del Partenariato internazionale di progetto in Calabria si è tenuta il 19 aprile alle 15:00 a Montalto Uffugo nella sala dell’ex Convento Sant’Antonio, la giornata formativa “Il nuovo Codice degli appalti e i Criteri Ambientali Minimi” organizzata dall’ ALESSCO e dalla Regione Calabria con la partecipazione dell’AIDA, Associazione Italiana Donne Ingegneri Architetti, sezione di Cosenza. 

Durante la giornata formativa gli esperti di Greens hanno illustrato: la normativa, i regolamenti e i nuovi mercati verdi del GPP, con un focus sui CAM Edilizia e rifiuti e sugli ostacoli, e le esperienze di Greens alla partecipazione a tender internazionali e della PA, con le azioni dirette dei progetti pilota come l’illuminazione pubblica e delle mense delle scuole comunali.     

Il 18 aprile 2018 Greens è stato presentato durante il seminario “Green Public Procurement – Diritto, Economia, Best Pratice” presso l’Università di Napoli FedericoII, allo stesso tavolo hanno discusso di GPP i rappresentanti della pubblica amministrazione, degli industriali e della centrale di committenza, e il mondo accademico: Legislazione ambientale, nuovo codice degli appalti pubblici ed amministrazione pubblica. Questi i temi su cui gli  esperti del settore si sono confrontati nel corso del seminario organizzato dalla professoressa Giuliana Di Fiore, titolare della cattedra di Diritto dell’ambiente. 

News Correlate