Presidente della Provincia di Crotone: i 3 mln stanziati dal Governo, la senatrice Corrado è andata oltre

Sono tre i milioni di euro stanziati dal Governo per la Provincia di Crotone, risorse che dovranno essere destinate ai piani di sicurezza di strade e scuole dell’intero territorio...

Sono tre i milioni di euro stanziati dal Governo per la Provincia di Crotone, risorse che dovranno essere destinate ai piani di sicurezza di strade e scuole dell’intero territorio provinciale, risorse che è bene ricordare sono previste ma ancora non disponibili.

Piogge intense, e una fragilità idrogeologica propria del nostro territorio hanno messo a dura prova in questi mesi la viabilità provinciale. Frane, smottamenti hanno interessato i comuni della provincia senza trascurarne nessuno, e così l’Ente ha dovuto far fronte ad una emergenza dopo l’altra, senza però trascurare la programmazione e la progettualità.

Si è dovuto stabilire un ordine di priorità, mettendo al primo posto la sicurezza dei cittadini e i collegamenti essenziali, per evitare l’isolamento di intere comunità.

“ Chi amministra – ha dichiarato il Presidente della Provincia Ugo Pugliese- deve fare valutazioni e compiere scelte che hanno quale unico obiettivo l’interesse dalla collettività. 

Le strade attendono da anni interventi strutturali in grado di assicurare l’incolumità di chi le percorre, e così anche le scuole della nostra provincia. 

Apprendo dalla stampa che la senatrice Corrado mi ha esortato ad utilizzare parte dei 3 milioni stanziati dal Governo per il Liceo Classico “Pitagora”.

Il liceo Pitagora necessita di interventi di messa in sicurezza, ma la senatrice è andata oltre, sollecitando, leggo sempre sulla stampa, il restauro della facciata dell’immobile che, come lei sottolinea, ha valore storico. 

Cara senatrice – prosegue Pugliese- lei forse è stata vittima di un facile entusiasmo ed ha dimenticato tutte le altre numerose, troppe, scuole che non sono di “ interesse storico”, ma che “interessano” i nostri ragazzi. 

Cara senatrice noi dobbiamo dare risposte ai ragazzi che chiedono scuole sicure, scuole dignitose, risposte ai nostri ragazzi che chiedono scuole  (vedesi il Gravina)!

E allora – conclude il Presidente dell’Ente – vorrei io richiamare la Sua attenzione sulla necessità di reperire a Roma i fondi per consentire il ritorno alla normalità. Le ricordo ancora, cara senatrice che questa Provincia attende ancora dal Governo i trasferimenti erariali a saldo del 2018 e l’acconto per il 2019.”

News Correlate