Possibile Crotone: “restauro” portici di Piazza Pitagora

500.000 € per un banale intonaco? Ebbene sì. La “nuova piazza”, la tanto cara a tutti agorà crotonese ha, in questi giorni, letteralmente un nuovo volto: le è stato...

500.000 € per un banale intonaco? Ebbene sì.

La “nuova piazza”, la tanto cara a tutti agorà crotonese ha, in questi giorni, letteralmente un nuovo volto: le è stato fatto l’intonaco.

I lavori di “Riqualificazione e restauro del porticato antico” hanno poco o nulla di tale denominazione. Non bisogna essere esperti in materia per notare che l’intervento sui portici di Piazza Pitagora non restaura nè riqualifica.

A nulla valgono proclami, articoli e chiacchiere di e sulla cultura, se si approvano e poi si realizzano scempi crudeli sui nostri beni culturali.

E strano davvero è, inoltre, l’ottundente silenzio dei paladini della cultura crotonese.

Noi del comitato Mediterraneo Possibile riteniamo che tale intervento vada fermato al più presto, prima che produca danni irreversibili. Confidiamo che la cittadinanza si indigni e che prima ancora la Giunta Comunale esca dalla propria bolla e faccia finalmente un passo avanti serio in materia di cultura e di tutela dei beni. Almeno uno.

Va fatta luce, prima ancora di accendere la nuova illuminazione da 100.000 € prevista per Piazza Pitagora, sulle responsabilità di chi ha approvato il progetto e sulle competenze di chi crede che quello sia un “Restauro”.

Non vogliamo che il patrimonio architettonico e storico della nostra città vada totalmente perduto.

News Correlate