Ponte Morandi. Lettera di sostegno dell’ingegner Grilletta ai colleghi dell’ordine

Lettera inviata dal presidente dell'ordine degli ingegneri di Crotone Antonio Grilletta ai colleghi dell'ordine di Genova per manifestare tutto il suo sostegno dopo il tragico crollo del ponte Morandi di Genova che ha provocato la morte di 39 persone.

“Caro Maurizio Michelini,

a nome mio personale, del consiglio dell’ordine degli ingegneri di Crotone e di tutti i colleghi che rappresento, e di cui ritengo di interpretare i comuni sentimenti, mi associo al dolore per le vittime, i feriti e quanti coinvolti in questa terribile tragedia. Siamo tutti convinti che Genova, il cuore dei genovesi, i tecnici genovesi sapranno risollevarsi, troveranno, anche se nel dolore, la forza di guardare avanti.

Ci auguriamo che queste morti, questi feriti, queste rovine ci insegnino almeno, a noi cittadini e soprattutto alle istituzioni, a pensare alla sicurezza delle infrastrutture, e del costruito in generale, in modo “globale”, anche perché le elevate professionalità degli ingegneri italiani non possono poi essere messe in discussione da gestioni della manutenzione delle opere approssimative se non assenti. Rimango a disposizione per qualsiasi necessità e ti saluto cordialmente.

Antonio Grilletta – presidente ordine degli ingegneri della provincia di Crotone”

News Correlate