Mototour conclusa la quinta tappa di ‘Motori&Sapori’

Si è conclusa la quinta tappa di “Motori&Sapori – 5 Percorsi Enogastronomici in Moto – Trofeo Che Banca!”. L’iniziativa, organizzata dal Moto Club Ugo Gallo Crotone e patrocinata dall’Assessorato...

Si è conclusa la quinta tappa di “Motori&Sapori – 5 Percorsi Enogastronomici in Moto – Trofeo Che Banca!”. L’iniziativa, organizzata dal Moto Club Ugo Gallo Crotone e patrocinata dall’Assessorato allo Sport e Turismo del Comune di Crotone,nata con l’intento di promuovere e valorizzare l’immagine del territorio ed i prodotti enogastronomici locali.

I bikers si sono radunati alle 09.30 a Crotone presso un noto bar cittadino e successivamente sono partiti per il giro turistico della città. Da qui la carovana motociclistica si è spostata verso Cirò presso una nota cantina dove il titolare dell’azienda, Giuseppe Scala, ha mostrato ai motociclisti i vigneti e le varie fasi di lavorazione dell’uva, il tutto scandito da un aperitivo finale a base di uno spumante particolare della casa.

All’ora di pranzo, i bikers si sono recati a Torretta di Crucoli presso un noto ristorante dove hanno avuto modo di gustare un menù rigorosamente a base di pesce che ha deliziato il palato dei presenti. In occasione dell’evento sono stati consegnati i premi fedeltà riservati ai soci con più anni di anzianità di iscrizione al club. I premi, realizzati dal maestro orafo Michele Affidato, sono andati a Giuseppe Sansalone, Francesco Tallarico, Massimo Gallo, Fabio Gallo e Alessandro Leto che da numerosi anni fanno parte ininterrottamente del club pitagorico.

Dopo il pranzo i motociclisti si sono salutati dandosi appuntamento al prossimo anno con le prossime edizione di “Motori&Sapori”. Il vice presidente del moto club, Alfonso Gaetano, al termine del Mototour ha dichiarato: “siamo molto soddisfatti del buon esito dei cinque Mototour enogastronomici che ci hanno visti presenti durante l’anno in varie località di interesse del territorio. La formula da noi proposta si è rivelata vincente grazie alla partecipazione di numerosi motociclisti attratti dal binomio moto e cucina, tant’è che abbiamo già deciso di riproporla il prossimo anno. E’ doveroso da parte nostra ringraziare l’Amministrazione Comunale nella persona dell’Assessore allo Sport, Giuseppe Frisenda, per il sostegno accordatoci in occasione dei Motototur. Intanto siamo già al lavoro per programmare l’attività del prossimo, durante il quale il nostro Moto Club compirà 40 anni dalla sua fondazione”.

News Correlate