MAGISTER GENUS TENUTA DA FRANCESCO CAFISO PRESSO IL DIPARTIMENTO JAZZ DEL CONSERVATORIO DI MUSICA TCHAIKOVKY DI NOCERA TERINESE.

Un grido invitante dal Sud dal più grande contraltista d’Italia. Francesco Cafiso ospite del Conservatorio Thaikovsky di Nocera Terinese giorno 15 aprile ha tenuto una masterclass di Musica d’Insieme di Musica Jazz, che ha lasciato...

Un grido invitante dal Sud dal più grande contraltista d’Italia. Francesco Cafiso ospite del Conservatorio Thaikovsky di Nocera Terinese giorno 15 aprile ha tenuto una masterclass di Musica d’Insieme di Musica Jazz, che ha lasciato un segno importante.

Il Musicista e talentuoso Cafiso lascia un pezzo della sua genialità agli studenti del Dipartimento Jazz del Conservatorio di Musica Tchaikovsky della Provincia di Catanzaro.

Soddisfatto Egidio Ventura Direttore del Dipartimento di Musica Jazz che ci rilascia una sua dichiarazione… “ dopo 11 anni rivedo con piacere Francesco Cafiso la bandiera Italiana del Jazz Italiano e soprattutto la Stella del Sud-Italia. Il 15 aprile Francesco Cafiso ha tenuto una lezione magistrale per i numerosi presenti studenti, docenti e musicisti che hanno avuto l’opportunità di partecipare a questo incontro. 

La magia di un incontro, attraverso il quale si è creato unlinguaggio con un messaggio universale della Musica, che ha raggiunto il cuore, e che ha liberato la mente, riempendola d’ ispirazione accompagnandola nella purezza dell’elemento creativo. Solo attraverso questi incontrilo studente, il musicista si mette letteralmente a nudo, con qualità che necessariamente deve acquisire attraverso un lavoro minuzioso : onestà e metodo nella preparazione, per diventare un canale puro ed umile al servizio per l’ arte.

Spesso nel percorso di studi di un musicista, questo aspetto viene trascurato per vari motivi. Invece è estremamente importante e stimolante averlo tra gli obiettivi

Questo incontro deve portare un augurio speciale alla popolazione studentesca, agli alunni che si apprestano a vivere un percorso musicale con entusiasmo e grinta, con il desiderio di apprendere e di vivere intensamente la loro esperienza di studenti.

Il Vice Direttore Prof. Pierfrancesco Pullia del Conservatorio della Provincia di Catanzaro “P.I.Tchaikovsky” di Nocera Terinese ci ha rilasciato una breve dichiarazione:

«Crediamo fortemente in questo tipo di manifestazione, perché dà occasione a musicisti con formazioni diverse di confrontarsi e condividere le proprie esperienze.

Quello che però è ancora più stimolante è vedere gruppi formatisi da poco tempo che partecipano a “Palco Libero” insieme a Grandi Personaggi come è successo con Francesco Cafiso, per raccogliere i frutti di ore passate a studiare. In un periodo in cui i luoghi per la musica live e la formazione sono sempre meno , il nostro Conservatorio di Musica è rimasto piacevolmente colpito dall’accoglienza di questa struttura che ha colto l’occasione di riportare le attività del nostro Istituto a “casa”. Il Conservatorio della Provincia del capoluogo di Regione organizzatore della manifestazione, in attuazione dei propri obbiettivi, è da sempre impegnato in un’azione di diffusione della cultura musicale in ambito regionale, con particolare attenzione a tutta la Regione, mediante l’organizzazione, la promozione ed il sostegno di attività artistiche e musicali aventi lo scopo di stimolare, tramite la partecipazione, la crescita culturale del pubblico».

Il Dipartimento di Musica Jazz cresce a dismisura in un terra dove c’è ancora molto da fare.

News Correlate