Lo sconcerto di Bruno: “da lunedì sei scuole saranno senza i loro presidi”

“Da oggi lunedì tremila studenti calabresi saranno senza il loro preside. E tutto questo solo perché la sezione calabrese dei Corte dei Conti non ha potuto registrare il loro...
Al via gli esami di maturita' con la prima prova di italiano, 19 giugno 2013 a Napoli. ANSA/CESARE ABBATE

“Da oggi lunedì tremila studenti calabresi saranno senza il loro preside. E tutto questo solo perché la sezione calabrese dei Corte dei Conti non ha potuto registrare il loro contratto. Succede in Calabria e solo in Calabria che per una questione burocratica ci si ritrovi nel caos. Caos destinato ad aumentare quando i sei dirigenti vedranno accolto il loro ricorso e otterranno la sospensiva”

Lo afferma l’onorevole Franco Bruno che denuncia una noncuranza sulla questione da parte del Miur e sottolinea come tutto ciò vada “a discapito degli alunni e della continuità didattica, del lavoro svolto finora e delle professionalità dei singoli”.

“Conosco personalmente alcuni di loro – conclude sconcertato Bruno – e quanto sono apprezzati nei territori e nella scuola. E anche per questo trovo assurdo che non si trovi una soluzione diversa. So di non essere il solo e mi auguro che oltre alla solidarietà che esprimo ai dirigenti e agli studenti, si possano presto mobilitare le istituzioni coinvolte”.

News Correlate