Lite in strada per ibernare la madre

A Bologna tra due sorelle russe dopo il decesso della donna
Un momento delle operazioni di trattamento e spedizione corpi dall'Italia che verranno ibernati in Russia. ANSA/ PER GENTILE CONCESSIONE POLISTENA

Lite in strada tra sorelle per ibernare la madre morta. È quello che è successo ieri in una via semicentrale di Bologna, dove i carabinieri sono stati chiamati da alcuni passanti perchè, appunto, era in corso un animato litigio tra due donne.
I militari hanno accertato che le due sono sorelle russe che vivono a Bologna e che la lite si era scatenata perchè una voleva cremare il corpo della madre, l’altra invece voleva ricorrere all’ibernazione. In Russia, infatti, c’è l’unica società che in Europa offre il servizio di ibernazione dopo il decesso. I carabinieri sono andati nella casa delle due dove effettivamente hanno trovato il corpo della madre circondato da apposite sacche di ghiaccio. Il Pm di turno, Roberto Ceroni, ha disposto il trasferimento del corpo al Dos, dove si è presentata una delle figlie per portare altro ghiaccio. L’autorità giudiziaria, dimostrando buon senso, ha acconsentito all’aggiunta del ghiaccio, e rilascerà il nulla osta per riportare la salma in patria.

News Correlate

  • Minacciano donna per denaro, arrestati

    Due uomini sono stati arrestati ed altri due denunciati in stato di libertà dai finanzieri della Compagnia di Melito Porto Salvo per estorsione aggravata da minaccia di morte. L’indagine,...
  • Incendio in edificio, illesi occupanti

    Un incendio è divampato la notte scorsa in un’abitazione a Caraffa. Le fiamme hanno interessato un appartamento di due piani. Illesi gli occupanti, due anziani coniugi, aiutati dall’intervento tempestivo...
  • Preso latitante nel reggino, era evaso

    I carabinieri della Compagnia di Bianco e della Stazione di Palizzi Marina, col supporto dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Calabria, hanno arrestato Vito Merigo, di 27 anni, di Palizzi...
  • Peschereccio imbarca acqua, soccorso

    Un motopeschereccio, il “Santa Lucia”, di circa 14 metri di lunghezza ha avuto un’avaria nelle acque antistanti la località Capo Suvero di Gizzeria. Per cause in corso di accertamento,...