L’assessore Frisenda incontra il presidente Giovanni Malagò. L’attenzione del Coni sullo mondo sportivo crotonese.

Presto a Crotone un grande evento di respiro nazionale

Gli uomini di sport sono fatti per intendersi.

Ed è quanto avvenuto nell’incontro che l’assessore allo Sport del Comune di Crotone Giuseppe Frisenda ha avuto con il numero uno dello sport italiano Giovanni Malagò

All’incontro, che si è tenuto a Roma presso gli uffici di presidenza nella sede storica del Foro Italico, era presente, inoltre, il presidente regionale del Coni Maurizio Condipodero.

Il presidente Malagò, dimostrando come sempre grande sensibilità, ha lungamente dialogato con il rappresentante della giunta Pugliese che ha avuto modo di illustrare gli sforzi che si stanno compiendo per acquisire quella etichetta di “città dello sport” che la comunità cittadina merita ed aspira.

L’Assessore Frisenda ha evidenziato l’importanza che lo sport assume in città non solo per l’aspetto agonistico ma anche per la valenza sociale ed economica, essendo il movimento legato alla crescita non solo sportiva di tanti giovani ma anche al turismo ed alla promozione della città.

Nel corso dell’incontro l’assessore Frisenda ha avuto modo di illustrare come la città si sia già rivelata palcoscenico ideale di grandi eventi sportivi registrando non solo risultati di grandissimo spessore ma anche tante presenze di atleti e di ospiti.

Lo sport, come ha avuto modo di sottolineare l’assessore Frisenda, è importante anche per il recupero della identità.

Il presidente Malagò conosceva già il grande passato sportivo crotonese legato ai miti dei grandi atleti delle antiche olimpiadi come Milone ed ha apprezzato che il giovane assessore stia lavorando per legare il passato al futuro nel nome dello sport.

Il presidente Malagò pone infatti molta attenzione non solo agli aspetti sportivi ma anche a tutto ciò che ruota intorno al mondo dello sport a cominciare dal coinvolgimento dei giovani anche nella vita sociale delle singole comunità. E’ uno dei capi saldi della sua azione di presidente del Coni.

Il presidente regionale Condipodero ha sottolineato che la città di Crotone si inserisce appieno nel circuito sportivo regionale rappresentandone un punto di eccellenza in varie discipline sportive che hanno prodotto campioni che si sono affermati a livello nazionale ed internazionale.

Il presidente Malagò ha assicurato all’assessore Frisenda la massima vicinanza del CONI in questo percorso che si sta mettendo in campo per porre lo sport al centro della vita della comunità di Crotone.

Colpito dall’entusiasmo dimostrato dall’assessore Frisenda il presidente Malagò con grande disponibilità ed attenzione verso il sud del nostro paese che rappresenta, come ha avuto modo di evidenziare, un serbatoio di energia positiva per lo sport, ha assicurato che a Crotone si potrà svolgere prossimamente un grande evento di richiamo nazionale a testimonianza della vicinanza del Coni e del mondo dello sport nazionale alla realtà pitagorica.

News Correlate