L’artigianato del lusso Made in Italy sbarca in Qatar

Heya Arabian Fashion Exhibit,l'imprenditoria femminile in mostra

Dal burkini che sa unire tradizione araba e stile sartoriale italiano, ai kaftani realizzati con le raffinate sete di Como fino alle borse create su misura con pellami pregiati. Capi di abbigliamento e accessori rigorosamente personalizzati e, soprattutto, Made in Italy che da domani e fino al 29 aprile saranno esposti alla Heya Arabian Fashion Exhibition di Doha, in Qatar. A portare diversi marchi dell’artigianato del lusso emergenti e già consolidati nell’Emirato, è Valeria Mangani, fondatrice di Made in Italy Luxury Artigianale, piattaforma che ha lo scopo di introdurre le piccole e medie imprese italiane in alcuni mercati esteri. L’Italia, sarà l’unico Paese europeo presente con un proprio padiglione a questa fiera del lusso dedicata alla donna – a Heya (che in arabo significa Lei) – che porterà alla ribalta le donne artigiane ma che sarà anche occasione per presentare libri, organizzare incontri culturali e sfilate. La manifestazione che ha come scopo quello di promuovere l’imprenditoria femminile è organizzata dal Qatar Business Incubator Center e dal ministero del Turismo e prevede 150 stand in cui saranno esposti vestiti, borse, scarpe, gioielli e profumi realizzati da aziende di 13 diversi Paesi. (ANSAmed).

News Correlate