La scuola primaria di Polistena vince il concorso “Energia in squadra”

Gli alunni della IV A, IV B, IV C, V A, V B, V C, hanno ottenuto il punteggio più alto, grazie all’elaborato presentato al concorso legato al progetto...

Gli alunni della IV A, IV B, IV C, V A, V B, V C, hanno ottenuto il punteggio più alto, grazie all’elaborato presentato al concorso legato al progetto “Energicamente”. La scuola primaria Custodia di Polistena è stata premiata con l’“EstraDay”: una giornata di festa e giochiall’insegna delle buone pratiche nel rispetto dell’ambiente

La scuola ha ricevuto come premio una giornata che ha coinvolto circa 100 persone tra studenti, insegnanti e familiari, e a cui hanno partecipato anche Emma Sterrantino, Dirigente Scolastico dell’istituto scolastico, Michele Tripodi, Sindaco del Comune di Polistena, Giovanna Poma, Servizio Comunicazione Corporate e Ufficio Stampa Estra, Francesco Falcone, Presidente Legambiente Calabria. Nella prima parte della mattinata i bambini si sono cimentati nella creazione di un angolo aromatico nel giardino della scuola, con la piantumazione di circa 60 piante – donate da Legambiente – di rosmarino, lavanda e salvia. Nella seconda parte della mattinata gli alunni, divisi in squadre guidate da un moderatore, si sono sfidati nell’EstraQuizGame, un divertente quiz multirisposta sui temi didattici di Energicamente, quali Energia, Sviluppo sostenibile, Tecnologia, Riduzione dei consumi, Ambiente.

Partito a ottobre scorso, il progetto Energicamenteha messo gratuitamente a disposizione di insegnanti e famiglie una innovativa piattaforma on line (www.energicamenteonline.it)completa di percorsi didattici e attività ludiche, a cui hanno partecipato le classi degli ultimi due anni delle scuole primarie e le scuole secondarie di I grado del territorio nazionale, per far scoprire ai bambini il mondo delle energie rinnovabili, dello sviluppo sostenibile, dello smart living. Con Energicamente gli studenti hanno imparato che meno si spreca, più si risparmia e più si fa bene al Pianeta, perché l’uso intelligente e razionale dell’energia è lo strumento più prezioso per combattere gli effetti dei cambiamenti climatici. In Calabria il progetto ha coinvolto circa2.300 alunni,38 scuole,81 insegnanti.

Il concorso “Energia in Squadra” chiedeva agli alunni di realizzare un progetto sull’energia e di partecipare a giochi e quiz on line. La scuola primaria Custodia di Polistena (Reggio Calabria) si è guadagnata la vittoria realizzando il cortometraggio “Inquineo e Foglietta” che trae spunto dalla famosa tragedia di Shakespeare, riproponendo il tema dell’Amore Assoluto. Ma a differenza della trama originale, il cortometraggio si conclude con un messaggio di speranza: l’uomo, con la sua continua ricerca di innovazione, e l’ambiente, fonte di energia, possono coesistere attraverso l’adozione di comportamenti virtuosi e sostenibili.

News Correlate