La Rari Nantes gioca contro Payton e si qualifica al Campionato interregionale

Ultimo impegno della fase “preliminare” per le qualificazioni al Campionato Interregionale di Pallanuoto Under 13. La R.N. Auditore, leader di questa prima fase, ha disputato con la sua solita...

Ultimo impegno della fase “preliminare” per le qualificazioni al Campionato Interregionale di Pallanuoto Under 13. La R.N. Auditore, leader di questa prima fase, ha disputato con la sua solita sicurezza e personalità gli impegni contro la temibilissima Payton Bari e successivamente contro il Tursport Taranto. Altre due sonanti vittorie per una squadra oramai conscia delle sue qualità e lanciata verso un Campionato impegnativo da affrontare con la massima concentrazione.

Primo incontro combattuto e molto spettacolare contro i pari età della Payton Bari.
La formazione della R.N. Auditore Crotone: Corigliano, Marrazzo, Tonolli, De Lucia, De Sole, Scalera, Scalise, Alessio, Loria, Asteriti, Perruccio, Muraca, Vasovino.
Molto spettacolo e tanto agonismo tra due formazioni in salute e preparate ottimamente dal proprio staff tecnico. I crotonesi però si sono dimostrati capaci di mantenere inalterate le loro qualità tecniche nonostante le continue sostituzioni impartite dal Mister Pantisano al fine di fare giocare tutti i componenti del gruppo. L’aspetto positivo che tutti i giocatori hanno parimenti dimostrato al Mister di essere pronti giocando sempre al massimo delle loro possibilità. Molto bene Tonolli, Alessi, Scalera e Loriga. Alla fine un 5-3 a favore dei pitagorici assolutamente meritato per quello che si è visto in acqua.
Senza storia invece il secondo impegno contro il Tursport di Taranto superato con un 7-1 frutto di una superiorità mai in discussione ed una maggiore capacità sia di far “girar palla” che di ripartire in “controfuga” ogni qualvolta i pugliesi provavano ad impensierire la porta difesa da Corigliano. In acqua la squadra “tipo” molto determinata e concentrata.

Evidente la soddisfazione di Mister Pantisano a fine giornata. Una qualificazione ottenuta senza sconfitte e, sopratutto, con un gioco spumeggiante e spettacolare. In questo secondo impegno eccellenti le prestazioni del piccolo Tonolli (classe 1998) di Astorelli e Astorino nonchè del portiere Corigliano finalmente a disposizione della squadra dopo un infortunio.

News Correlate

  • Serie C girone C, Cosenza-Reggina 1-1

    Cosenza e Reggina hanno pareggiato 1-1 (1-0) nel posticipo della 25/a giornata, sesta di ritorno, del girone C del campionato di Serie C. – Classifica: Lecce 56 punti; Catania...
  • Cosenza-Reggina 1-1

    Finisce in parità il derby tra Cosenza e Reggina, con un punto che sta bene agli amaranto ma molto stretto ai rossoblu. Già nel primo tempo i silani partono...
  • Rende-Fondi 3-0

    Continua il brillante cammino del Rende che strapazza in casa il Fondi per 3-0. Già al 13′ Ricciardo trova il vantaggio ritrovandosi a tu per tu col portiere laziale...
  • Diabate nel finale fa 3-2, al Vigorito fa festa il Benevento

    Non riesce il colpo del k.o. ai sanniti per il Crotone di Zenga che subisce una sconfitta per certi versi immeritata. Il Benevento arriva a questa gara con l’acqua...