La Fondazione “Campanella” dovrà restituire alla Regione 8 milioni di euro

La Seconda Sezione Civile della Corte di Appello di Catanzaro si è definitivamente pronunciata sull’appello proposto dalla Regione Calabria, e ha stabilito che la Fondazione per la ricerca e...

La Seconda Sezione Civile della Corte di Appello di Catanzaro si è definitivamente pronunciata sull’appello proposto dalla Regione Calabria, e ha stabilito che la Fondazione per la ricerca e cura dei tumori “Tommaso Campanella” dovrà restituire alla Regione quasi 8 milioni di euro (esattamente 7.893.214,18).
La somma era stata erogata in esecuzione di un’ordinanza del tribunale di Catanzaro “quale differenza – è scritto nella sentenza – fra il contributo deliberato dalla Regione Calabria per le attività della Fondazione negli anni 2009 e 2010 e gli importi a tale titolo effettivamente erogati”.

News Correlate