La caserma dei Vigili del Fuoco di Monasterace sarà operativa a inizio 2019

Questo è quanto reso pubblico attraverso una nota della senatrice di maggioranza On. Silvia Vono, che ha sposato la battaglia intrapresa da qualche anno da questa Organizzazione Sindacale, in...

Questo è quanto reso pubblico attraverso una nota della senatrice di maggioranza On. Silvia Vono, che ha sposato la battaglia intrapresa da qualche anno da questa Organizzazione Sindacale, in sinergia con Rocco Spanò, attivista del Movimento cinquestelle su Monasterace, che si è profuso sul territorio, anche con numerosi sit-in organizzati dalla UILPA VVF di Reggio Calabria.
“Mettere in funzione la caserma dei VVF di Monasterace nei primi mesi del prossimo anno con nuove risorse di personale è un’ipotesi ora concreta”, così chiosa la senatrice pentastellata che nei giorni scorsi ha incontrato il sottosegretario all’Interno con delega alla Protezione civile, Stefano Candiani, per affrontare la questione.
A seguito dell’incontro e delle successive verifiche da parte degli uffici ministeriali, il sottosegretario Candiani, sempre attento al territorio, ha dato conferma della possibilità di inaugurare la sede nei primi mesi del nuovo anno.
Soddisfatti come organizzazione sindacale – dichiara Giovanni Alampi – segretario provinciale UILPA VVF di  Reggio Calabria, perché siamo riusciti a superare il paradosso e la non condivisa scelta che fino ad oggi aveva determinato lo spreco di denaro pubblico, a causa della mancata apertura di una sede logistica ristrutturata e mai messa in funzione.
Soddisfatti anche dalla sensibilità dimostrata dal Governo, che ha saputo mettere in campo tutte le azioni necessarie a risolvere la questione Monasterace a tutela degli oltre 100.000 cittadini residenti nel comprensorio dell’alto Jonio reggino e la cui sicurezza, a volte, viene preclusa anche dai tempi di percorrenza derivanti dalla carenza di infrastrutture viarie.
Nino Provazza – segretario Regionale UILPA VVF Calabria – plaude l’intervento della Senatrice Vono che ha sposato la vertenza sindacale ed ha saputo egregiamente sensibilizzare il sottosegretario competente in materia, dando un segnale forte ed importante, sia ai Vigili del Fuoco Calabresi per l’incremento di nuove forze operative che potranno rientrare in regione, sia all’intera collettività del territorio di Monasterace, bisognoso di presidi di prevenzione e sicurezza. A gran voce – Alampi e Provazza – esprimono gratitudine a Patrizia Foti, Segretaria Generale Territoriale UILPA di Reggio Calabria ed Alessandro Lupo Segretario Generale UILPA VVF, che con la loro profonda e ventennale esperienza sindacale, hanno saputo egregiamente supportare la segreteria reggina in seno alla questione Monasterace, sulla quale promettono di vigilare fino al completamento di tutto l’iter procedurale.

News Correlate