Incendiati due mezzi impresa in Calabria

"Quello che é successo é inaccettabile". Indagano i carabinieri
Incendiati due mezzi impresa edile a Frascineto

Persone non identificate hanno compiuto un attentato incendiario a Frascineto ai danni di due mezzi, un autospurgo e un camion, di proprietà di un’impresa edile di cui é titolare l’architetto Eugenio Fasanello. I due mezzi, nel momento in cui sono stati dati alle fiamme, si trovavano nel piazzale dell’abitazione di Fasanello. Sull’episodio indagano i carabinieri della Compagnia di Castrobillari.
“Quello che é successo – ha commentato Fasanello – non si può accettare. Tutto è successo perché la nostra é un’impresa che lavora onestamente, senza compromessi. Mi chiedo a chi ho pestato i piedi? Io risorgeró dalle ceneri, ma chi è stato capace di un così vile gesto resterà sempre un pezzente.
Ringrazio le forze dell’ordine e la Procura della Repubblica di Castrovillari per essermi vicine e confido nella magistratura, che sicuramente farà luce sull’accaduto”.

News Correlate