In Forma-Mentis all’ITI “A. Monaco” di Cosenza per la lotta al disagio sociale

PARTE IL PROGETTO DI INCLUSIONE SOCIALE E LOTTA AL DISAGIO DELL’ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE “A. MONACO” DI COSENZA

L’Istituto Tecnico Industriale “A. Monaco” di Cosenza, diretto dal dirigente scolastico Giancarlo Florio, avvia speciali interventi di sostegno a studenti con particolari fragilità e disabilità, attraverso un progetto di inclusione sociale e lotta al disagio teso a una riduzione della dispersione scolastica e del fallimento formativo precoce.

L’iniziativa 10.1.1A-FSEPON-CL-2017-94, finanziato con i Fondi Strutturali Europei 2014-2020 nell’ambito del PON 2017/2018 “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” del MIUR per un ammontare di 44.851,70 euro, permette l’apertura delle scuole oltre l’orario scolastico nelle aree periferiche e a rischio, per una valorizzazione del mondo scolastico come comunità attiva, aperto al territorio, in grado di sviluppare e aumentare l’interazione con le famiglie e con la comunità locale.

Le attività previste dal progetto denominato “IN FORMA-MENTIS” intervengono in modo mirato su gruppi di studenti con difficoltà e bisogni specifici, esposti a maggiori rischi di abbandono, con l’obiettivo di riequilibrare e compensare situazioni di svantaggio socio-economico in aree particolarmente disagiate.

Sette i moduli formativi individuati, così pianificati: innovazione didattica e digitale (Robotica che passione); musica strumentale e canto corale (Storie di ordinaria musicalità); potenziamento delle competenze di base (Officina del recupero PC e StampantiIl brivido dell’imprevisto: tecniche per costruire l’impossibileL’orologio…e gli alberi un percorso di Matematica accattivante); educazione motoria con sport e gioco didattico (BASKETTIAMO e ATLETICA-MENTE – “Sviluppo e potenziamento degli schemi motori di base come premessa per un corretto avviamento alla pratica sportiva).

News Correlate