Il progetto “Sport, Salute e Benessere Psico Fisico” destinato agli over 40

E’ stato presentato questa mattina, presso il Museo di Pitagora, il progetto “Sport, Salute e Benessere Psico Fisico” promosso dal Coni in collaborazione con il Comune di Crotone, l’Azienda...

E’ stato presentato questa mattina, presso il Museo di Pitagora, il progetto “Sport, Salute e Benessere Psico Fisico” promosso dal Coni in collaborazione con il Comune di Crotone, l’Azienda Sanitaria Provinciale e il Consorzio Jobel

A presentare l’iniziativa il delegato CONI provinciale Daniele Paonessa, l’assessore alle Politiche Sociale del Comune di Crotone Alessia Romano, la dott.ssa Antonella Cernunzio dell’Azienda Sanitaria Provinciale e Santo Vazzano del Consorzio Jobel.

Dal 1 ottobre al 13 dicembre ogni martedì e giovedì nei giardini del Parco Pitagora persone ultra quarantenni, potranno partecipare a corsi gratuiti di ginnastica dolce e risveglio muscolare assistiti da esperti del Coni.

Entro il 25 settembre è possibile iscriversi inviando una mail all’indirizzo crotone@coni.it

Le attività motorie e sportive in ambiente naturale rivestono una grande importanza dal punto di vista del benessere psicofisico. Il Coni promuove la pratica di corretti stili di vita nel rispetto dell’ambiente naturale. Questa è una grande palestra all’aperto” ha detto il delegato provinciale Coni Daniele Paonessa.

Abbiamo condiviso questo percorso perché presenta tanti aspetti positivi. Innanzitutto conferma che la rete del sociale che abbiamo costruito funziona, sono tanti i soggetti coinvolti in questo progetto a cui vogliamo dare continuità anche per il prossimo anno. Poi l’attenzione che viene riservata alle persone ultra quarantenni che potranno fare gratuitamente attività fisica e di risveglio muscolare assistiti da professionisti ed inoltre si svolgeranno in questo luogo così particolare e suggestivo che sarà ulteriormente promosso dalle attività che si terranno. La prevenzione è fondamentale anche per abbattere i costi sociali” ha detto l’assessore alle Politiche Sociali Alessia Romano.

Santo Vazzano ha evidenziato che questo progetto si inserisce perfettamente nelle attività che si tengono nel parco

L’attività proposta può essere praticata da tutti coloro che hanno voglia di riscoprire il piacere di muoversi in maniera armonica.
E’ consigliata in particolar modo a chi è in sovrappeso e chi ha piccoli problemi o dolori alle articolazioni e alla schiena.

News Correlate