Il Prefetto di Cosenza e il Garante Regionale per l’infanzia e l’Adolescenza uniti nella prevenzione ed il contrasto degli abusi a danno dei minori

Nell’ambito delle attività e degli interventi di sistema idonei a rafforzare la prevenzione ed il contrasto degli abusi a danno delle persone di minore età con particolare riferimento alla...
dav

Nell’ambito delle attività e degli interventi di sistema idonei a rafforzare la prevenzione ed il contrasto degli abusi a danno delle persone di minore età con particolare riferimento alla tutela degli orfani per crimini domestici, il Prefetto Paola Galeone ha presieduto una riunione con il Garante Regionale per l’Infanzia e l’Adolescenza, i vertici delle Forze dell’Ordine, i rappresentanti dei Servizi Sociali dei Comuni della provincia di maggiori dimensioni, nonché del mondo della Chiesa e del Terzo Settore.

La discussione, dopo un’attenta analisi dei dati forniti dalle Forze dell’Ordine, si è incentrata sull’individuazione di condivise strategie e modalità di intervento che, in un contesto altamente problematico come quello della provincia di Cosenza, devono indubbiamente confluire in attività progettuali per le quali sarà necessario attingere a risorse, anche economiche. Progettualità, che, per come emerso dall’odierno incontro, non possono prescindere dalla  individuazione e selezione di personale qualificato che possa intervenire anche in supporto ai servizi sociali comunali sovente carenti, sotto il profilo quantitativo, di dipendenti.

News Correlate