Il Perugia cade in casa contro Cosenza

Termina 0-1. Il vantaggio su rigore trasformato da Bruccini
Calcio: Perugia-Cosenza

Il Perugia cade in casa contro il Cosenza nel 25/o turno di B, terminato 0-1. Nel gelo del “Curi”, dove il forte vento ha inciso sul gioco, è andata subito in pressing la squadra di Braglia, sfiorando la rete dopo 8′ con Capela dopo un corner dalla sinistra. Il vantaggio calabrese è arrivato però al 17′ su rigore trasformato da Bruccini e concesso per un fallo in area di Moscati su Mungo. Al 23′ i riflessi di Gabriel negano il raddoppio a Litteri. Per i biancorossi, che perdono Cremonesi sostituito da Sgarbi, c’è solo un affondo nel finale di Kouan e Vido. Nella ripresa alcuni cambi, con il Perugia che prova ad alzare il baricentro senza rendersi pericoloso davanti alla porta di Perina. Ci prova al 33′ Sadiq di testa sugli sviluppi di un angolo. Nel recupero rosso a Dermaku e Cosenza in 10: sulla punizione dal limite Vido non sblocca. Il Perugia perde 0-1, rimane a 32 punti ed esce dalla zona playoff. Il Cosenza, undicesimo, insegue a 30.

News Correlate