Guercino-Preti, oltre 10mila visitatori

Evento ha chiuso i battenti a Taverna. Tantissime le scolaresche
Guercino e Mattia Preti la mostra, evento dell'anno in Calabria

Sono stati 10.437, i visitatori della mostra “Guercino e Mattia Preti a confronto. La nuova linea dell’arte barocca” che, dopo quattro mesi, ha chiuso i battenti ieri nelle sale del Museo civico di Taverna, patria del Cavalier calabrese.
L’esposizione, a cura di Daniele Benati, Fausto Gozi, John T.Spike e Giuseppe Valentino, allestita in collaborazione con la Pinacoteca di Cento (Ferrara), paese natale di Giovan Francesco Barbieri, dal 12 agosto ha richiamato tanti appassionati e cultori ma anche associazioni, club e numerose scolaresche di ogni ordine e grado provenienti da Calabria, Sicilia, Puglia, Campania e anche dall’Emilia Romagna. La mostra, che avrebbe dovuto chiudere i battenti lo scorso 16 novembre, nel periodo di proroga conclusosi ieri ha segnato un picco di presenze pari a 2.391. Oltre 900 le richieste inevase giunte per ulteriori visite. Nei prossimi mesi una mostra con selezione di opere tavernesi del Cavalier calabrese, sarà a Cento, cittadina natale del Guercino.

News Correlate