Giunta Manna per la produzione agroalimentare rendese da incarico al giornalista Caporale

Con delibera di giunta dello scorso 2 ottobre, l’esecutivo Manna ha dato incarico al giornalista enogastronomico ed esperto sommelier Tommaso Caporale di avviare le procedure per l’individuazione di prodotti...

Con delibera di giunta dello scorso 2 ottobre, l’esecutivo Manna ha dato incarico al giornalista enogastronomico ed esperto sommelier Tommaso Caporale di avviare le procedure per l’individuazione di prodotti dell’agroalimentare e dell’artigianato rendese meritevoli di una De.Co., Denominazione comunale.

Caporale, volto noto delle rubriche televisive sul gusto, già benemerito al Vinitaly per la valorizzazione dei vini calabresi e più volte candidato a personaggio dell’anno per l’enogastronomia, guiderà un’indagine sulla produzione tipica del territorio comunale al fine di promuoverne la protezione e garantirne il mantenimento della qualità anche attraverso l’istituzione di un albo comunale.

L’incarico, a titolo volontario e gratuito, mira ad incentivare la commercializzazione dei prodotti locali e a sviluppare un turismo di tipo enogastronomico che parta dalla riscoperta delle tradizioni.

“Rende ha bisogno di un punto di riferimento – ha dichiarato Caporale – nel panorama dell’agroalimentare regionale e nazionale, che possa attrarre l’attenzione della critica e dei consumatori. Solo attraverso la tutela da parte delle istituzioni si può ottenere il giusto riconoscimento alla qualità delle produzioni – ha concluso Caporale – al fine di costituire un valore aggiunto per la presentazione e la valorizzazione del proprio brand nel panorama turistico della Regione. La De.Co. può essere una scommessa vincente”.

News Correlate