Giornata nazionale del paesaggio che si celebra il 14 marzo

L’Associazione culturale “Il Melograno” e la ProLoco di Strongoli hanno aderito alla Giornata Nazionale del paesaggio che si celebra il 14 marzo. A darne comunicazione sono stati i due...

L’Associazione culturale “Il Melograno” e la ProLoco di Strongoli hanno aderito alla Giornata Nazionale del paesaggio che si celebra il 14 marzo. A darne comunicazione sono stati i due presidenti delle associazioni, Eugenia Garritani e Sergio Bruno.

La manifestazione sarà comunque organizzata nel prossimo mese di aprile, nella settimana di Pasqua, con giornate di sensibilizzazione sul tema. Le due associazioni hanno voluto così coinvolgere su questo tema la Consulta delle associazioni, di cui entrambe fanno parte.

Il tema filo conduttore dell’evento sarà ” L’arte racconta il paesaggio” che richiamerà l’attenzione sulla tutela del paesaggio strongolese, e coinvolge pittori, fotografi, poeti, scrittori, musicisti, che racconteranno il paesaggio attraverso i loro diversi linguaggi artistici.

Le giornate si svolgeranno presso il locale Museo civico dove sarà allestita la mostra dei dipinti e delle foto pervenute, saranno letti ad alta voce poesie e brevi testi descrittivi, inoltre saranno eseguiti brani musicali e canti, riguardanti il nostro paesaggio di Strongoli. La Giornata nazionale del Paesaggio, giunta quest’anno alla sua terzaedizione, celebra il paesaggio quale valore identitario del Paese e costituisce un’importante occasione di promozione e divulgazione dei valori ad esso connessi, coerentemente con gli impegni assunti a Firenze nel 2000, all’atto della sottoscrizione della Convenzione Europea del Paesaggio.Anche quest’anno, la manifestazione si articolerà su tutto il territorio nazionale, così come su Strongoli, in numerose e diversificate iniziative, che contribuiranno ad arricchirne l’offerta culturale. La Giornata nazionale del Paesaggio è stata istituita, con Decreto ministeriale 7 ottobre 2016 n. 457, con l’obiettivo di “promuovere la cultura del paesaggio in tutte le sue forme e a sensibilizzare i cittadini sui temi ad essa legati, attraverso specifiche attività da compiersi sull’intero territorio nazionale mediante il concorso e la collaborazione delle Amministrazioni e delle Istituzioni, pubbliche e private”.

News Correlate