Facce da Bronzi, stasera al Cilea il Gran Galà della comicità

Per concludere al meglio le festività natalizie con tante sane risate, ci ha pensato l’associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte” con il Gran Galà del Festival...

Per concludere al meglio le festività natalizie con tante sane risate, ci ha pensato l’associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte” con il Gran Galà del Festival nazionale del cabaretFacce da Bronzi”, V edizione winter, in programma stasera sera al teatro Francesco Cilea, alle 21.

Tanta comicità, in uno spettacolo esilarante che, presentato dal duo comico reggino “I non ti regoli(Giuseppe Mazzacuva e Giuseppe Scorza) affiancati dal corpo di ballo “Le divine”, vedrà alternarsi sul palco alcuni dei migliori comici italiani distintisi nelle cinque edizioni del festival a partire dal 2013.

Tra sketch, monologhi e parodie si sfideranno a colpi di battute: la comica ragusana Mariuccia Cannatain arte Pipitonella volto noto della trasmissione “Insieme”, il milanese Roberto De Marchi con numerose partecipazioni a “Bulldozer” e “Colorado Cafè”, il comico reggino Aldo Zumbo in arte Jo Kattolo reduce dal programma di La7 “Eccezionale veramente”, il casertano Michele Ventriglia dallo “Zelig lab” di Salerno, il catanzarese Piero Procopio dalla trasmissione “Eccezionale veramente” e il genovese Gianluca Macrì dai laboratori “Zelig”.

Lo spettacolo, con la direzione artistica di Alessio Tagliento, noto autore della trasmissione “Zelig” e dello staff autoriale del programma di Giorgio Panariello “Panariello sotto l’albero” recentemente in onda su RaiUno, prevede la presenza di noti ospiti comici televisivi da Max Pisu con il personaggio di Tarcisio direttamente da “Zelig” e da Guida al campionato, dalla sit-com “Belli dentro” e “Zelig Circus” il comico Claudio Batta con la sua intramontabile Nimmistica e infine, Vincenzo Albano da “Zelig Event”.

Una serata celebrativa dedicata alla figura dell’attore comico Totò che rappresenta un punto di riferimento per la comicità italiana e non solo, impreziosita dalla presenza in qualità di ospite d’onore della nipote Elena Anticoli De Curtis, figlia di Liliana, che consegnerà il premio “Totò, il principe della risata” al comico più brillante distintosi nel corso dell’evento.

Non solo comicità ma tanta solidarietà caratterizza il festival che, anche quest’anno, aderisce alla campagna di raccolta fondi dell’Unicef “Bambini in pericolo” e per l’occasione assegnerà il premio “Un sorriso per l’Unicef” attribuito da una giuria costituita da bambini.

News Correlate