EX OSPEDALE, COMUNE DENUNCIA DISAGI E DISSERVIZI – TAVOLO TECNICO IN ATTESA DI RISCONTRI COMMISSARIO

PROSSIMI PENSIONAMENTI AGGRAVERANNO SITUAZIONE A CARIATI

Ex presidio ospedaliero, guasto l’unico ecografo a disposizione del reparto di cardiologia e carenza di personale. È una situazione di disagio permanente quella che sono costretti a vivere i cittadini e il personale medicI  infermieristico.
Nonostante le diverse richieste di incontro a Saverio Cotticelli e Thomas Schael, rispettivamente Commissario e Sub Commissario Ad Acta, ed al direttore generale dell’Azienda Sanitaria di Cosenza, ad oggi non si hanno riscontri.

È quanto fanno sapere il Sindaco facente funzioni Francesco Cicciù e la consigliera di maggioranza delegata alla sanità Maria Ciccopiedi ribadendo l’attenzione costante verso la problematica e sottolineando che nelle scorse
settimane hanno inviato una ulteriore richiesta di incontro urgente a Cotticelli e Schael per discutere delle problematiche legate alla sanità.
Il tavolo tecnico consiliare del Comune composto dal Sindaco, dalla consigliera Ciccopiedi e dalla consigliera di minoranza Maria Crescente intende incontrare i commissari per chiedere anche dell’apertura della Casa della
Salute.
La situazione sanitaria in cui versa Cariati e tutto il territorio circostante – si legge nella lettera – crea disagi e disservizi destinati ad aumentare considerando il fatto che uno degli infermieri attualmente in servizio è prossimo
al pensionamento.

News Correlate