Eurozona: costo lavoro +2,3% nel quarto trimestre 2018

Eurostat, in Italia +2,2%. Nella Ue-28 +2,8%

Nel quarto trimestre del 2018 i costi orari della manodopera sono aumentati del 2,3% nell’eurozona e del 2,8% nella Ue-28 rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. Lo comunica Eurostat precisando che nel terzo trimestre 2018 i costi erano aumentati rispettivamente del 2,5% e del 2,6%. Tra gli Stati membri gli aumenti annuali più significativi nel quarto trimestre 2018 si sono registrati in Romania (+13,1%), Lettonia (+11,8%), Portogallo (+10,3%) e in Lituania (+10,2%). In Italia si è registrato un +2,2%. L’unico calo a Malta (-0,5%).

 

News Correlate