ECOTURISMO, CALABRIA CON BARBIERI SU CORSERA ALTOMONTE TRA I BORGHI DETOX

RIFERIMENTO PER I VIAGGI-ATTORI GREEN

Ecoturismo. Se deve essere green, se deve rispettare i gusti e le preferenze del viaggi-attore contemporaneo, sempre più attento all’ambiente, alla eco-sostenibilità non solo nel piatto, ma anche del tetto sotto cui si dorme, allora ALTOMONTE con l’Hotel BARBIERI è il viaggio ideale. L’esperienza imprenditoriale ed emozionale calabrese, che quest’anno festeggia mezzo secolo di attività, è tra le eccellenze italiane promosse dal CORRIERE DELLA SERA. 

 Per la rubrica IL BELLO DEL FARE VIAGGI, che riprende una ricerca condotta dall’agenzia ESPRESSO COMUNICATION, un italiano su due per le vacanze preferisce luoghi green: dagli alberghi modernissimi con strutture all’avanguardia per recupero dell’energia pulita agli antichi villaggi contadini ricostruiti con materiali originari del territorio.

Dal nord al sud, passando dalle isole, la CALABRIA c’è con il riuscito esperimento ormai cinquantennale della Famiglia BARBIERI, unico caso menzionato nella regione per la filosofia green adottata, tra i vari citati in tutt’Italia da Umberto TORELLI, autore dello speciale.

BORGO DETOX. ALTOMONTE – si legge – un borgo medievale, inserito tra i più belli d’Italia, è incastonato tra i monti del Pollino ed il Mar Ionio. L’ECOHOTEL della famiglia BARBIERI offre soggiorni detox all’insegna del benessere. Per vivere l’autentica atmosfera di un villaggio calabrese ci sono le suite del borgo. Locali ristrutturati nel cuore del paese da antiche dimore in pietra, cotto e ferro battuto.

News Correlate