D’Ippolito (M5S): “Un miliardo per i Comuni e nuove norme per evitare il dissesto”

«L’approvazione di due emendamenti 5stelle nel decreto Milleproroghe consentirà ai Comuni, anche calabresi, di avere maggiori risorse per investimenti a favore dei cittadini, intanto un miliardo di euro pronti...

«L’approvazione di due emendamenti 5stelle nel decreto Milleproroghe consentirà ai Comuni, anche calabresi, di avere maggiori risorse per investimenti a favore dei cittadini, intanto un miliardo di euro pronti e spendibili in quattro anni, nonché, avendo allungato i tempi per la procedura di riequilibrio finanziario, la possibilità di evitare il dissesto, che ha già messo in ginocchio troppi municipi e costretto i cittadini a pagare più tasse». Lo afferma, in una nota, il deputato M5s Giuseppe d’Ippolito, che aggiunge: «Si tratta di un segnale immediato e concreto del governo del cambiamento a vantaggio in primo luogo del Sud, in cui le autonomie locali sono state maggiormente penalizzate dalle scelte verticistiche del governo Renzi, che non ha tenuto conto delle esigenze e condizioni dei singoli territori. Soprattutto i Comuni calabresi hanno pagato un prezzo molto elevato a causa della progressiva diminuzione dei trasferimenti statali, fatto che ha inciso in maniera pesante nell’erogazione dei servizi pubblici essenziali e nelle politiche di sostegno ai più deboli». «Adesso – conclude D’Ippolito – bisognerà proseguire su questa linea, tenendo conto che i Comuni sono le istituzioni più vicine ai singoli e pertanto non possono essere abbandonati a loro stessi, con conseguenti emigrazione e spopolamento. Il mio impegno è costante, in stretta collaborazione con il governo, per restituire risorse e speranze ai conterranei».

News Correlate