Crotone – Juve: Zenga ritrova Nalini e non fa calcoli

“Sono convinto che tutto andrà per il meglio, ho detto questo ai miei ragazzi”. Atteggiamento positivo e sereno quello di Walter Zenga ad un giorno dal match dello Scida...

“Sono convinto che tutto andrà per il meglio, ho detto questo ai miei ragazzi”.

Atteggiamento positivo e sereno quello di Walter Zenga ad un giorno dal match dello Scida contro la Juventus, mister Zenga che crede fortemente nei suoi ragazzi e nella possibilità di tirarsi fuori da questa situazione.

È chiaro la gara con i bianconeri sarà molto complicata : ” qualsiasi altra squadra dopo Madrid avrebbe fatto fatica, invece la Juventus ha avuto una grande reazione, perché è una grande squadra e non vince certo per caso. Allegri lo conosco, è un grande allenatore, sa come gestire uno spogliatoio importante”.

E ancora sulla gara:” sarà una partita dura ma noi non cambieremo atteggiamento, proveremo a giocare il nostro calcio. Anche un punto è importante : la Spal punto dopo punto sta uscendo fuori, e dunque non siamo neanche nella situazione in cui si può pensare turnover oppure alle diffide. Bisogna dare il massimo  contro qualsiasi avversario”.

Dunque uno Zenga determinato e teso al punto giusto e che riesce anche a lasciarsi andare a battute e sorrisi.

Notizie buone dall’infermeria:” stiamo un po’ tutti quasi bene, non voglio dirlo altrimenti porta male. Si anche Nalini sta quasi bene e sarà convocato”.

Infine un accenno alla ” vicenda Buffon” :” io avrei fatto di peggio al posto suo, in quelle situazioni ci sta non riuscire a controllarsi. Io ho scritto un libro è Gigi  mi ha scritto la prefazione, ed ha scritto esattamente che all’inizio non gli stavo simpatico,  perché correvo dietro a tutti, mi lamentavo quando giocavo. Perché io come lui, viviamo le cose con grande passione, trasporto, e quindi poi ci sta che si reagisca in maniera sbagliata. Da fuori é facile giudicare”.

Duqnue  clima disteso nella truppa rossblu – almeno fino alle 20:45 di mercoledì –  quando, seppur contro la Juve, dovrà essere battaglia.

News Correlate