Crotone: 28enne in carcere, due arresti per furto aggravato in concorso

Nella giornata di ieri, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Crotone hanno eseguito un provvedimento di sottoposizione alla detenzione in carcere emesso a carico di G.F., 28enne....

Nella giornata di ieri, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Crotone hanno eseguito un provvedimento di sottoposizione alla detenzione in carcere emesso a carico di G.F., 28enne.
Il provvedimento è scaturito dalla violazione delle prescrizioni derivanti dalla misura alternativa della detenzione domiciliare, alla quale era sottoposto, dovendo espiare una pena per cumulo di reati di detenzione e cessione illecita di sostanze stupefacenti, rissa, lesioni personali, violenza, minaccia ed oltraggio a P.U., danneggiamento, ricettazione, violazione sulle norme delle armi, violazione in materia urbanistica e guida in stato di ebbrezza, commessi a Crotone tra gli anni 2010 e 2015.
Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Crotone.
Sempre nella giornata di ieri, i carabinieri hanno arrestato M.D. di 53 anni e S.L. di 26 anni per furto aggravato in concorso.

I militari operanti, nel corso di un servizio di controllo del territorio, nei pressi della fabbrica “Kroton Gress 2000 Industriale Ceramiche Srl”, in località Zigari di Crotone ed attualmente in custodia giudiziale per procedura fallimentare, hanno sorpreso M.D., intento ad asportare numerosi armadietti metallici.

L’altro malvivente, alla vista dei militari, ha cercato di scappare ma, grazie all’intervento di altri militari, è stato rintracciato nei pressi del centro commerciale “Le Spighe”, dove aveva tentato di nascondersi. La merce, interamente recuperata, è stata restituita all’avente diritto.

Gli arrestati, su disposizione dell’ A.G., sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

News Correlate