COSENZA: Comune seleziona 18 aspiranti rilevatori per il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni 2019

Il Comune di Cosenza ha pubblicato il bando per selezionare 18 aspiranti rilevatori da utilizzare per il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni 2019. Al termine della selezione...

Il Comune di Cosenza ha pubblicato il bando per selezionare 18 aspiranti rilevatori da utilizzare per il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni 2019.

Al termine della selezione pubblica, sarà stilata una graduatoria unica dalla quale attingere per reclutare collaboratori autonomi cui affidare l’incarico di rilevatore. L’attività di rilevazione sarà svolta dal 1° ottobre 2019 al 20 dicembre 2019.

Sono esclusi dalla selezione i dipendenti del Comune di Cosenza.

I rilevatori seguiranno un periodo di formazione che inizierà nella prima decade di settembre e sarà strutturato con incontri in aula e corsi di apprendimento da fruire a distanza. L’intero percorso formativo dovrà concludersi prima dell’avvio della rilevazione.

Sono titoli di ammissione alla selezione: 

– avere un’età non inferiore a 18 anni; 

-essere in possesso del diploma di scuola superiore di secondo grado o titolo di studio equipollente;

-conoscere e saper usare i più diffusi strumenti informatici;

-possedere esperienza in materia di rilevazioni statistiche, e in particolare saper effettuare  interviste;

-avere un’ottima conoscenza parlata e scritta della lingua italiana; 

-godere dei diritti politici e non aver subito condanne penali; 

-avere cittadinanza italiana o di uno degli Stati Membri dell’Unione europea o un regolare permesso di soggiorno.

Costituiscono titolo preferenziale: 

-il possesso del diploma di laurea o del diploma universitario conseguito in discipline statistiche o economiche; precedenti esperienze di supervisione o coordinamento in indagini statistiche.

La domanda per ottenere l’incarico, redatta in carta semplice, reperibile presso l’ufficio Servizi Demografici, sito in piazza G. Mancini n. 33 (Complesso “i 2 fiumi”) e sul sito internet del Comune all’indirizzo: www.comune.cosenza.it, dovrà essere inviata per posta a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, ovvero consegnata a mano a: Protocollo Generale del Comune di Cosenza, piazza E. Cenisio (Pal. Ferrari) – 87100 Cosenza o inviata tramite PEC all’indirizzo:  HYPERLINK “mailto:comunedicosenza@superpec.eu”comunedicosenza@superpec.eu, entro le ore 12,00 del giorno 27/06/2019. Nel caso di spedizione tramite servizio postale non farà fede la data dell’ufficio postale accettante, ma la data di arrivo al protocollo del Comune anche se inviata con Raccomandata A/R. Il termine è perentorio e non saranno ammesse eccezioni.

Nella domanda gli aspiranti dovranno dichiarare sotto la propria responsabilità pena l’esclusione:

a) il cognome, il nome, la data e il luogo di nascita;

b) il codice fiscale;

c) la residenza;

d) di essere in possesso di tutti i requisiti necessari per l’assunzione nel pubblico impiego alla data di scadenza del bando e più precisamente dovranno dichiarare:

-il possesso della cittadinanza italiana o di altro paese dell’Unione Europea;

-l’iscrizione nelle liste elettorali ovvero i motivi della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime;

-di non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali pendenti. In caso contrario, in luogo di tale dichiarazione, devono essere specificate tali condanne o devono essere precisamente indicati i carichi pendenti;

-la non destituzione o la non dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero la non decadenza dall’impiego;

-la non interdizione dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato;

e) il titolo di studio posseduto;

f) i servizi eventualmente prestati presso pubbliche amministrazioni;

g) il possesso di ulteriori titoli culturali e di qualificazione professionale ritenuti utili ai fini della valutazione;

h) l’indirizzo al quale recapitare eventuali comunicazioni se differente dalla residenza, con l’esatta indicazione del numero di codice di avviamento postale nonché del numero telefonico.

i) di essere disponibile ad operare in qualsiasi zona del territorio di competenza dell’ufficio comunale di censimento (UCC).

La domanda deve essere sottoscritta dal candidato e non necessita di autenticazione. Sarà necessario allegare copia semplice di un documento di identità.

La graduatoria degli aspiranti  rilevatori sarà resa nota con la pubblicazione all’albo pretorio-on line e sul sito web del comune di Cosenza.

Sulla base della graduatoria il Comune provvederà al conferimento dell’incarico ai primi candidati utilmente classificati, i quali parteciperanno al corso di formazione previsto. In caso di rinuncia o impossibilità ad assumere l’incarico da parte di qualcuno dei primi classificati, si provvederà alla loro sostituzione attingendo alla stessa graduatoria, secondo l’ordine di classificazione.

Il comune di Cosenza si riserva la facoltà di revocare, sospendere o prorogare la selezione per sopraggiunto diverso interesse.

Per informazioni o approfondimenti contattare l’ufficio Statistica al numero telefonico 0984.813968.

L’Amministrazione Comunale si riserva di procedere ad opportune verifiche a campione sulla veridicità delle dichiarazioni rese dagli aspiranti.

Non saranno prese in considerazione le istanze pervenute in data antecedente alla pubblicazione del  bando e quelle pervenute dopo la scadenza dello stesso.

Ogni altra informazione sul bando, compreso lo schema di domanda, è contenuta nella sezione “Bandi di gara ed avvisi in scadenza” nella home page del sito del Comune di Cosenza.

    

News Correlate