CORIGLIANO ROSSANO – PASSAGGIO CONSEGNE E FASCIA AL NEO SINDACO – STASI: DOVREMO DARE L’ESEMPIO IN TUTTO

Al di là della soddisfazione personale sono contento per quanti hanno creduto nel risultato odierno allorquando nessuno o davvero in pochi erano disposti a crederci. Sono contento per le...

Al di là della soddisfazione personale sono contento per quanti hanno creduto nel risultato odierno allorquando nessuno o davvero in pochi erano disposti a crederci. Sono contento per le persone che stanno nutrendo ed alimentando una speranza che travalica il dato e la dialettica elettorale e le stesse questioni amministrative, in primis decoro urbano, puliia spiaggia, depuratore e dissesto idrogeologico. Iniziative che abbiamo iniziato ad assumere da subito, dall’altro ieri (lunedì 10), iniziando a recarmi nelle sedi comunali prima ed insieme al personale, perché dobbiamo e dovremo dare l’esempio in tutto. Durante la campagna elettorale ho visto tantissimi concittadini e nei comizi ho toccato con mano i primi passi di una comunità unita, senza divisioni né divergenze. Oltre che della Giunta e del Consiglio Comunale, per costruire la grande Città di CORIGLIANO ROSSANO alla quale tutti ambiamo c’è e ci sarà bisogno di una grande comunità.

È quanto ho dichiarato il neo Sindaco Flavio STASI, intervenendo subito dopo la proclamazione ufficiale ospitata stamani (mercoledì 12 giugno), nel gremito ex Chiostro S.Antonio, al centro di Palazzo GAROPOLI, nel centro storico di CORIGLIANO, sede centrale del nuovo comune.

Alla cerimonia ufficiale che ha cristallizzato il passaggio formale di consegna dalla gestione commissariale al neo Primo Cittadino e, quindi, alla futura Amministrazione Comunale ha partecipato, nel suo ultimo giorno in carica, il Commissario Prefettizio, il Prefetto Domenico BAGNATO.

A nome suo personale e dell’intero organo commissariale, consegnando a STASI la fascia tricolore BAGNATO ha trasmesso al neo Sindaco le felicitazioni per il risultato conseguito augurando buon lavoro alla futura Amministrazione Comunale.

Al termine della cerimonia, alla presenza del sub commissario Michele LIZZANO ed in un clima di cordialità, il Prefetto ha illustrato al Primo Cittadino le principali linee di intervento adottate nel corso del mandato commissariale, evidenziando in particolare le criticità e le priorità gestite fino all’approvazione, nei giorni scorsi, del bilancio consuntivo 2018.

News Correlate