Cirò Marina e Torre Melissa: sequestrate 4 slot machines

scattano le denunce

Nel corso della settimana scorsa, a Cirò Marina e Torre Melissa, i carabinieri hanno svolto alcuni servizi di controllo del territorio, nel corso dei quali sono state eseguite attività ispettive a sale scommesse, esercizi commerciali adibiti a sale slot, unitamente a personale dell’Agenzia delle dogane e dei Monopoli di Cosenza che ha consentito di individuare e sequestrare quattro apparecchi del tipo slot, perché non conformi alle normative vigenti e, conseguentemente, di denunciare una ragazza di 30 anni, impiegata in un circolo privato del Comune di Cirò Marina.

I controlli di prevenzione generale del territorio, si sono estesi, complessivamente a 189 soggetti, 138 veicoli e 20 documenti di circolazione, durante i quali i militari dell’Aliquota Radiomobile di Cirò Marina hanno contestatodiverse contravvenzioni al codice della strada e hanno denunciato, all’Autorità Giudiziaria, un operaio, perché sorpreso in evidente stato di ubriachezza ed in possesso di un coltello a serramanico lungo circa 24 centimetri.

News Correlate