Circoli PD della vallata del Gallico sulle primarie per la scelta del candidato alla Presidenza della Regione Calabria

I  Segretari di Circolo dei Comuni della Vallata del Gallico: Calanna, Laganadi, Sant’Alessio e Santo Stefano in Aspromonte, iscritti al Partito Democratico, PREMESSO CHE • L’articolo 2 n. 4...

I  Segretari di Circolo dei Comuni della Vallata del Gallico: Calanna, Laganadi, Sant’Alessio e Santo Stefano in Aspromonte, iscritti al Partito Democratico,

PREMESSO CHE

• L’articolo 2 n. 4 lettera b) dello Statuto nazionale del Partito Democratico riconosce a tutti gli elettori del Pd il diritto di partecipare alle elezioni primarie per la scelta dei candidati alle principali cariche istituzionali, oltre che al comma c) dello stesso articolo il diritto ad ogni elettore di avanzare la propria candidatura;

• L’articolo 18 comma 1 dello stesso Statuto prevede che i candidati alla carica di Sindaco, Presidente della Provincia e Presidente di Regione vengano scelti attraverso il ricorso alle primarie di coalizione;

• In Calabria è vigente la legge regionale n. 25/2009 e successive modifiche, che prevede che “le elezioni primarie sono indette con decreto del presidente della Giunta Regionale per una data non successiva alle seconda domenica antecedente all’inizio del termine di presentazione delle liste e delle candidature”;

CHIEDONO

Che siano attivate le procedure per la indizione delle elezioni primarie per la designazione del candidato presidente della Giunta Regionale alle prossime elezioni in Calabria.
I sottoscritti Segretari di Circolo ritengono che l’accoglimento di tale richiesta sia coerente non soltanto con i principi e le norme statutarie ma, come ribadito in premessa, soprattutto con la legge regionale n. 25/2009.

MANIFESTANO

Pieno e incondizionato sostegno alla ricandidatura a Presidente della Regione Calabria dell’On. Mario Oliverio costituendo, a tal fine, un Comitato spontaneo “Pro Oliverio” dei Comuni della Vallata del Gallico.
Il Presidente Oliverio ha sancito ufficialmente, con la posa della prima pietra, l’avvio dei lavori della Gallico-Gambarie, grande strada a scorrimento veloce che attraversa i Comuni della Vallata del Gallico: Calanna, Laganadi, Sant’Alessio e Santo Stefano in Aspromonte. Tale infrastruttura rappresenta senz’altro un volano fondamentale per lo sviluppo del territorio mettendo in relazione mare e monti. In tale contesto risulta sostanziale la crescita della sciovia di Gambarie D’Aspromonte che, grazie alle altre attrattive realizzate in questi ultimi anni, rappresenta la località turistica invernale più importante dell’Area dello Stretto “Reggio-Messina”.

INVITANO

Il Presidente della Giunta Regionale Mario Oliverio a fare un sopralluogo per verificare l’andamento dei lavori della Strada a scorrimento veloce Gallico-Gambarie e a incontrare gli iscritti, gli amici e i simpatizzanti dei Circoli dei Comuni della Vallata del Gallico.

News Correlate