Calcio, Cosenza-Verona 0-3 a tavolino

Giudice serie B decide dopo rinvio match del 1° settembre
La partnership tra Puma e Lega Pro, dopo cinque anni di collaborazione, prosegue con la fornitura in esclusiva del pallone per la stagione 2015/'16: il "PowerCat 2.12 Match". Il prodotto e' caratterizzato da un'innovativa costruzione a 22 pannelli termosaldati che ne incrementano la sfericità e riducono l'assorbimento dell'acqua. Il marchio "Fifa Approved" è garanzia d'alta qualità. L'esordio in campo è per il 14 agosto 2015 con la Coppa Italia Lega Pro. ANSA/ UFFICIO STAMPA +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Cosenza-Verona finisce 0-3, ma a tavolino: è la decisione del giudice sportivo della serie B in merito al match del 1 settembre, rinviato per impraticabilità del campo. “Letto il rapporto dell’arbitro – sottolinea il giudice sportivo -, unitamente alla allegata riserva scritta di reclamo effettuata dalla Società Hellas Verona e al supplemento di rapporto, documenti in cui si evince che è indubbia l’impraticabilità del terreno di giuoco, per come risulta dal rapporto e dal supplemento di rapporto dell’Arbitro, dai quali emerge che la gara in oggetto non è stata disputata in quanto “non sussistevano le condizioni per garantire l’incolumità fisica dei partecipanti all’incontro, a causa delle condizioni del terreno di gioco in alcune zone dello stesso” e considerato che le precarie condizioni del terreno di giuoco, tali da non consentire il regolare svolgimento della gara del 1 settembre 2018, erano a conoscenza della Soc. Cosenza, per come emerge dall’esame di vari documenti”.

News Correlate