“Calamenti Spedati” di Antonio Cima

Marineria di Amantea, usi e costumi, il dire e il fare, declino nel XX secolo In autoeditoria sulla rete web Amazon

Dopo tanti anni di narrazione della marineria di Amantea sulla rete Internet, i racconti, le illustrazioni, i ricordi, le esperienze vissute, le riflessioni, confluiscono in un’opera libraria in cui trovano pertinente accoglienza.
Il titolo è una ponderata sintesi dei contenuti del libro. La vita della marineria sul mare e sulla terra, le famiglie, le relazioni sociali, le costumanze del lavoro, il tempo libero, la vita giovanile, la religione. Il libro inoltre accoglie: un vastissimo dizionario terminologico, la particolare enogastronomia, le molteplici esternazioni idiomatiche tra poesie, filastrocche, nenie, proverbi. Tutto ciò in 340 pagine, con tante foto rigidamente pertinenti ai contesti trattati.
Chi desiderasse acquistarlo potrà farlo sulla rete Amazon.
Nell’area “Racconti di mare” è presente nella sezione “I più regalati”.
Per ulteriori info consultare gli spazi di pertinenza:

News Correlate