ANTONIO OLIVERIO DELL’AKC MEDAGLIA D’ARGENTO ALLA FINALE NAZIONALE DEL CAMPIONATO ITALIANO ESORDIENTI

Per  l’ASD Accademia Karate Crotone si è conclusa con un risultato pregevole la Finale Nazionale del Campionato Italiano Esordienti specialità Kumite (combattimento libero) dove il giovanissimo Antonio Oliverio, classe2006...

Per  l’ASD Accademia Karate Crotone si è conclusa con un risultato pregevole la Finale Nazionale del Campionato Italiano Esordienti specialità Kumite (combattimento libero) dove il giovanissimo Antonio Oliverio, classe2006 e studente di seconda media presso l’Istituto “M.G. Cutuli” di Crotone, ha conquistato una brillante medaglia d’Argento che ha arricchito, portandolo a quota 279, il medagliere della storica scuola crotonese diretta dal  M° Enzo Migliarese. La kermesse sportiva tenutasi il 20 e 21 ottobre al PalaPellicone presso il Centro Olimpico Federale di Ostia Lido ha visto cimentarsi nella competizione 218 società con 459 atleti fra cui i rappresentanti dell’Accademia Karate Crotone guidati dal M° Rosario Stefanizzi che ha schierato: Salvatore Valente 40 kg, Luigi Giardino 55kg, Antonio Oliverio -75kg, Desire Lumare 60kg femminili  ed Angelo Arditi insieme ad Emanuel Lo Iacono nelle vesti di Coach.

La manifestazione ha preso il via sabato mattina con la salita sul tatami di Salvatore Valente e Luigi Giardino che nelle eliminatorie non sono riusciti ad andare oltre l’11° posto. Per Antonio Oliverio, invece, la scalata è cominciata imperiosa superando le eliminatorie e piazzandosi ai quarti di finale dove battendo l’avversario per 2-0 si è ritagliato l’accesso alla semifinale. L’incontro per il passaggio alla finale è stato combattuto e ragionato finito con un 0-0 ; in questa fase, il giudizio arbitrale a suo favore,  lo ha promosso a pieni voti e mandato in finale. La finalissima per la conquista del titolo è anche essa finita 0-0 dove invece gli arbitri hanno alzato in favore dell’avversario le bandierine attribuendogli il titolo mentre, Antonio Oliverio ha messo al collo una bella e splendente medaglia d’Argento tra gli applausi generali e la gioia di condividere il bel risultato con  Genitori, compagni,  coach Emanuel Lo iacono e Angelo Arditi e con il M° Rosario Stefanizzi. Il giorno successivo fermata invece ai quarti di finale Desire Lumare che nei 60kg femminili ha superato le eliminatorie accedendo agli ottavi che supera per 2-0; ai quarti cede per 1-0 all’avversaria che, purtroppo, perderà subito dopo lasciando Lumare senza possibilità di ricupero. Siamo contenti così – dice il M° Enzo Migliarese- mi piace sottolineare il coraggio di Luigi Giardino, Salvatore Valente  e Desirè Lumare ai quali poteva andare sicuramente meglio ma , trattandosi di nuove leve alla prima esperienza nazionale, le cose sono andate oltre le previsioni grazie al bel risultato di Oliverio.  Gli Atleti si sono comportati in modo egregio – precisa il M° Rosario Stefanizzi, responsabile settore agonistico dell’AKC- certo manca ancora qualcosa per completare la preparazione, gli atleti hanno dimostrato di aver voglia di fare e questo può essere considerato un bel punto di partenza.

Appena saputa la notizia sono giunte subito al M° Migliarese, le congratulazioni del presidente regionale fijlkam Gerardo Gemelli, del Delegato Coni di Crotone Daniele Paonessa, dell’Assessore allo Sport Giuseppe Frisenda e del Delegato FIJLKAm Crotone Maurizio Tripaldi.

News Correlate