ANCI, FRANCESCO RUSSO NELLA COMMISSIONE NAZIONALE TURISMO

Crosia e Valle del Trionto strategici nell’associazione italiana dei comuni

Francesco Russo, Presidente del Consiglio comunale del Comune di Crosia, nominato nella commissione nazione Turismo e Demanio marittimo dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI). Premiato il virtuosismo di un giovane amministratore che attraverso il servizio di amministratore ha saputo introdurre un nuovo metodo nel governo delle politiche per il turismo e della promozione territoriale nel comprensorio della Valle del Trionto e del basso Jonio cosentino.

 La nomina è stata conferita dal presidente della Commissione Turismo e Demanio marittimo, Luca Pastorino, a seguito della candidatura proposta dal presidente di ANCI Calabria, Gianluca Callipo, per i meriti amministrativi conseguiti, nel corso della consiliatura in corso, da Francesco Russo.

È un nuovo impegno – commenta Francesco Russo – che gratifica il lavoro svolto in questi anni, insieme a tutta l’Amministrazione comunale di Crosia, a servizio della mia comunità e del territorio. Ma è soprattutto un orgoglio e allo stesso tempo una grande responsabilità perché finalmente territori straordinari come la Valle del Trionto ed il basso Jonio cosentino, da sempre considerati periferia della provincia, hanno l’opportunità di assumere un ruolo di centralità e di valorizzare, nel confronto costante con i comuni italiani, le proprie esperienze e le loro storie. In questi anni di consiliatura del Governo cittadino guidato da Antonio Russo, che ringrazio per avermi affidato l’importante delega al turismo, abbiamo voluto inaugurare – ricorda il neo componente della commissione nazionale ANCI – un metodo nuovo nella promozione del territorio, valorizzando l’identità traentina e dando massimo spazio all’esistente. Non abbiamo inventato nulla ma ci siamo presi cura che quanto di buono avevamo nel patrimonio artistico, culturale e paesaggistico venisse massimamente ottimizzato e reso vendibile al mercato del turismo. Penso ai tanti e buoni eventi che dal carattere localistico, in poco tempo, sono diventati veri e propri must della programmazione regionale. Ovviamente abbiamo intrapreso un cammino che è ancora nella fase embrionale ma comunque pronto a crescere      È un punto di partenza e sicuramente il mio impegno nella commissione ANCI servirà ad aprire un confronto e ad avviare uno scambio di idee per apprendere e fare tesoro delle esperienze di altre e più importanti realtà del Paese. Mi sento di dividere la gioia e l’impegno di questa nuova avventura nella Commissione nazionale Turismo e Demanio con il presidente di ANCI Calabria, Gianluca Callipo, che ha voluto la mia nomina, con l’Amministrazione comunale di Crosia e con il Sindaco Russo per il grande lavoro di squadra che stiamo portando avanti ed, insieme a loro, anche con l’ufficio stampa esterno del Comune gestito dall’agenzia CMP Agency che, sin dall’inizio del mandato – conclude Russo – sta lavorando con professionalità di fianco all’Esecutivo nella promozione permanente del territorio. Francesco Russo, nella commissione nazionale Turismo e Demanio di ANCI, amplia la pattuglia calabrese che fino ad oggi era composta dai consiglieri comunali di Cosenza, Marco Ambrogio e Pierluigi Caputo, e dall’Assessore al Turismo e Marketing territoriale del capoluogo bruzio, Rosaria Succurro.

News Correlate