Al Teatro Politeama di Catanzaro l’ultimo appuntamento della Stagione Sinfonica:l’ Orchestra Filarmonica della Calabria, diretta dal Maestro Filippo Arlia

Al Teatro Politeama di Catanzaro l’ultimo appuntamento della Stagione Sinfonica – previsto per sabato 15 giugno – completerà un percorso ricco di fascino musicale, caratterizzato da straordinarie esibizioni e,...

Al Teatro Politeama di Catanzaro l’ultimo appuntamento della Stagione Sinfonica – previsto per sabato 15 giugno – completerà un percorso ricco di fascino musicale, caratterizzato da straordinarie esibizioni e, soprattutto, gravido di sviluppi futuri. 

Sul palcoscenico – per una serata finale d’eccezione -l’ Orchestra Filarmonica della Calabria, diretta dal Maestro Filippo Arlia , ed al pianoforte Danilo Rea, un artista di rilievo internazionale che, in ogni esibizione,  stupisce il pubblico con emozionanti ed impegnativi  virtuosismi. 

La presenza di Danilo Rea, che grazie alla sua versatilità ha conquistato le platee di tutto il mondo  spaziando dallo stile classico al rock, dal pop al jazz, rappresenta  la miglior chiusura possibile per una Stagione Sinfonica che ha proposto un repertorio ricco ed affascinante. 

Per il Maestro Filippo Arlia, direttore dell’Istituto di Studi Superiori Musicali Tchaikovsky, “l’esibizione di Rea e dell’Orchestra Filarmonica saranno l’epilogo di un percorso ma, allo stesso tempo, il simbolico schiudersi di prospettive ancora più ampie. 

L’ormai consolidata e feconda collaborazione tra l’istituto Tchaikovsky e la Fondazione Politeama ha infatti portato nella Città capoluogo di regione la musica classica, ha garantito un’offerta culturale più ampia, ha permesso di immaginare e via via concretizzare percorsi entusiasmanti.

Rientra in questa prospettiva la scelta della Provincia di Catanzaro di concedere all’Istituto uno storico edificio, l’ex scuola “Stella”, i cui spazi erano parte dell’ex-complesso conventuale legato alla chiesa di San Nicola Coracitano.

I lavori sono già in corso e quel luogo diventerà presto, cosi lo immaginiamo  e cosi lo configureremo, uno spazio di cultura dove la musica, la formazione, la ricerca, i sevizi didattici rappresenteranno un punto di riferimento non solo per Catanzaro ma per l’intera provincia.

Siamo onorati – ha aggiunto Arlia – dell’attenzione espressa nei nostri confronti dalla Città di Catanzaro e dalla Provincia ed un ringraziamento sentito va al Sindaco e Presidente Sergio Abramo; ai cittadini, agli appassionati di musica, agli studenti attuali e futuri possiamo sin d’ora garantire che l’istituto  Tchaikovsky, con i suoi docenti e l’esperienza maturata in anni di attività sarà impegnato, senza sosta e con passione, per trasformare questa comune opportunità in un esempio di vitalità e dinamismo per l’intera regione. 

News Correlate