A Reggio Calabria conferenza regionale sulla sicurezza urbana. discussi i protocolli

«L’incontro tra i magistrati dei Distretti giudiziari calabresi, i comandanti regionali di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Dia è servito soprattutto per una comune valutazione sui futuri protocolli...

«L’incontro tra i magistrati dei Distretti giudiziari calabresi, i comandanti regionali di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Dia è servito soprattutto per una comune valutazione sui futuri protocolli per la sicurezza urbana in Calabria e la loro implementazione». Lo ha detto il prefetto di Reggio Calabria Calabria, Michele di Bari, che ha coordinato oggi i lavori della Conferenza regionale delle autorità di pubblica sicurezza. «La presenza attenta e numerosa di magistrati, prefetti e forze di polizia – ha sottolineato di Bari – è un segnale di grande attenzione che lo Stato e le sue articolazioni riservano al territorio calabrese. In particolare, si è convenuto di efficientare un percorso che, attraverso l’applicazione dei protocolli di sicurezza, si avvicini sempre di più ai cittadini e ai loro bisogni. I protocolli urbani, che saranno anche discussi e attuati con il confronto e l’apporto degli enti locali, diventano così strumenti di interlocuzione attiva con il territorio, raccogliendone peculiarità e specificità ai fini di una risposta organizzata ed efficace ai problemi della sicurezza collettiva e dei singoli».

News Correlate